Ultimo giorno di scuola

E’ finito questo primo anno scolastico di Mariavittoria e ci sono quei bilanci da fare.

Tante, troppe sono state le sfide per lei, per noi:

  • La scuola che avevamo scelto, Scuola Infanzia e Primaria – S. Paola E. Cerioli, è stata scelta tramite il web. Si, tramite il web. Non conoscevo nessuno a Roma che mi potesse consigliare una scuola primaria per Mariavittoria.
  • Abbiamo deciso di iscriverla un anno prima con tante critiche perché  le toglievamo un anno di gioco e oggi come ieri siamo convinti che la scelta che abbiamo fatto è stata una scelta giusta.
  • Cambio città e cambio scuola senza conoscere un bambino, lei ha dimostrato di essere  prontissima ai cambiamenti più di me.
  • IO HO ADORATO la sua maestra fin dal primo momento in cui l’ho incontrata. Professionale, dolce e pignola, esigente. Un mix perfetto per me.

La maggior parte di quest’anno scolastico  l’ho passato a letto ma tutti mi hanno aiutato, pur essendo l’ultima arrivata.

Oggi sarà il suo ultimo giorno di scuola, sarà l’ultimo giorno in questa scuola meravigliosa che ci ha accolto e ci ha fatto sentire a casa.

Il sorriso delle suore e le lunghe chiacchierate con loro. Il nome di Mariavittoria credo che l’abbiano cambiato non so quante volte battezzandola alla fine con  “la dolce Vittoria”.

L’abbraccio tra Mariavittoria e la maestra è stato un abbraccio pieno di amore, dolcezza…si abbiamo pianto tutte e tre. I miei figli hanno questa grande capacità di farmi emozionare.

Domani siamo alla ricerca di una nuova scuola, di una nuova avventura..

Rispondi