Il mio Sanremo

“…Vedrai che riusciremo a dare ancora un nome

A tutte le paure che ci fan tremare

E troveremo il modo per dimenticare

La noia, l’abitudine, la delusione

Vedrai che i desideri si riaccenderanno

Ricostruiremo il luogo in cui poi vivranno

Perché noi siamo l’unica benedizione

L’unica tragedia, l’unica ambizione

Se siamo ancora qui

Ad ignorare le difficoltà

Impareremo anche a comprendere.

Che esiste un buon motivo per insistere…”

Samuel

In questi giorni tornano alla mente tanti ricordi belli e brutti..

Il compleanno di Marco Valerio si sta avvicinando sempre di più e io lo sto sentendo tantissimo. 

A volte mi scendono le lacrime così dal nulla e ne sono consapevole di avere ancora qualche
problema. Non sto lasciando andare i pensieri e le emozioni che sono contrastanti tra loro.  Continua a leggere

…un sabato sera esplosivo!

Marco Valerio ha finito di mangiare da poco. Andrea si è finito di preparare e io sono ad un buon punto. Mariavittoria non c’è perché è con il papà.

Siamo noi tre in cucina.

Sta giocando la Roma anzi c’è il derby  ROMA -LAZIO. Quando gioca la Roma si sente ovunque.

Si sente quando vince e quando perde.

Continua a leggere