Miao miao!

draft_560da2c8a090d4d02d8b4567_0Chi ha un amico a quattro zampe vuole soltanto il meglio per lui perché è considerato un vero e proprio membro della famiglia. Lo si copre di mille attenzioni, anzi direi attenzioni a 360 gradi.. Anche e soprattutto nella scelta della loro alimentazione, cercando sempre di puntare a prodotti che utilizzino solo ingredienti di alta qualità. Continua a leggere

La mia prima uscita

IMG_5209

Da quando mi sono trasferita a Roma non sono uscita tantissimo per via  della mia gravidanza, che mi ha costretto a stare per quasi tutta la durata a riposo forzato, e durante la gravidanza si sà che non si può mangiare tutto quanto per via della toxoplosmosi e in questi mesi che aspettavo Marco Valerio non sono mai andata a mangiare sushi, cosa che prima almeno una volta a settimana io e Andrea andavamo, così  la mia prima uscita serale da sola, con alcune amiche, è stato al SUSHI SUN MAGLIANA a mangiare tutte le specialità cinesi ed orientali.

Il locale è molto accogliente e ogni volta che vado sono sempre indecisa se stare sul nastro trasportatore oppure sedermi nella sala priva tatami, sono piccole stanze separate costruite con la tradizionale pavimentazione giapponese composta da pannelli rettangolari affiancati e fatti con paglia di riso per minimo 2 persone e massimo 6 persone. Adoro!

IMG_5225

Una serata fatta da buon cibo e da ottima compagnia, di quelle da ricordare e poi a fine serata incontri anche Marko Morciano e David Pinto.

Buzzoole

..6 anni!

IMG_5043

Abito Mini Rondini

“….A te che sei l’unica al mondo
L’unica ragione per arrivare fino in fondo
Ad ogni mio respiro
Quando ti guardo
Dopo un giorno pieno di parole
Senza che tu mi dica niente
Tutto si fa chiaro…”

 

Il 15 Marzo 2011 alle ore 17.33 veniva alla luce Mariavittoria Lourdes, detta Mavi per fare prima, altrimenti ora che la chiamo è già andata via. Il bello dei nomi lunghi!!!

Sono passati sei anni da quel giorno, momento ed istante eppure mi sembra veramente ieri che la vedevo per la prima volta. Prima della tua nascita ero veramente preoccupata e mi sentivo inadeguata perchè non avevo nulla di materno ma poi tutto è stato naturale ma poi penso a questi sei anni di noi, dove abbiamo veramente vissuto ogni istante assieme.

Sei anni di tante cose…quante cose che ho imparato grazie a lei; quanti sorrisi e lacrime versate; quanti si e quanti no detti; quanti abbracci e baci dati; quante volte mi sono chiesta se facevo la cosa giusta oppure no; quante decisioni prese da sola per il tuo futuro; quante rinunce fatte; quante guerre per far capire che una mamma da sola poteva crescere in serenità la propria figlia; quante discussioni e parole dette al vento; quante volte ho pianto sotto la doccia per non farmi vedere; quante volte ti ho raccontato che andava tutto bene quando invece non andava bene per nulla; quante  tante cose.

In questi anni ho cercato di dare e fare il meglio, sicuramente sbagliando, ma ho sempre cercato di metterci il cuore e la testa. Non è sempre stato facile perchè le aspettative sono sempre diverse dalla realtà.

Sei sensibile, dolce, affettuosa, intelligente, furba, fantasiosa  e come dici tu ” ho la creatività nelle vene”. Sei quello che sei, sei la mia parte migliore e se sei quello che sei lo devo soprattutto ai nonnini, come li chiami tu.

Di strada ne abbiamo ancora da fare assieme ma per il momento mi godo i tuoi sei anni!